sab 8°C

Sentiero del marmo

Le cave di Arzo sono un luogo ricco non solo di particolari formazioni rocciose, ma anche di storie e vissuti umani. Per quasi sette secoli, il duro lavoro di cavatori e scalpellini ha segnato intere generazioni della zona.

Per mantenerne viva la memoria, è stato creato il Sentiero del Marmo, un percorso tra le antiche cave disseminate sul Poncione di Arzo accompagnato da pannelli didattici che offrono interessanti spunti su diverse tematiche legate alle cave: dall'emigrazione degli scalpellini, all'uso del marmo nelle costruzioni religiose, dalle innovazioni tecnologiche a curiosi aneddoti e molto altro.

Il patriziato di Arzo ha finanziato la realizzazione del Sentiero, dandone mandato all'Associazione CAVAVIVA, la quale ha affidato il compito a Valentina Rossi, grafica e figlia di marmorini, e a Sabina Delkic, storica che si occupa della valorizzazione di beni culturali.

Il Sentiero del Marmo è visitabile liberamente e si percorrere in circa un'ora e trenta, sono consigliate scarpe da escursionismo.